mercoledì 1 febbraio 2017

Come creare una nuova abitudine

Arriva un momento nella nostra vita che abbiamo bisogno di un cambiamento. Meglio se questo cambiamento sia deciso da noi e parte di questo processo fanno parte le abitudini. Vediamo come poter crearne nuove...




Cari Creatori Consapevoli,
il mio percorso di cambiamento è iniziato qualche anno fa. Questo blog lo testimonia. Ma testimonia anche i miei fallimenti, gli ostacoli e sopratutto i miei errori. La voglia di cambiare era (ed è) così forte che tutte le volte che inciampo ho sempre più voglia di avanzare. La voglia di coltivare la mia spiritualità è unita a la voglia di fare cambiamenti alla mia routine quotidiana. Importante per avere una personale disciplina e un personale equilibrio per sentirsi soddisfatti di se stessi.

Come creare nuove abitudini

Nel corso degli anni, durante i miei studi sulla legge d'attrazione e sulla spiritualità mi sono imbattuto anche su molti altri temi che non sembrerebbero legati tra loro. Come per esempio l'importanza di creare nuove abitudini.
Un'abitudine è facile da creare. L'unica difficoltà è essere costanti e disciplinati. Infatti, una nuova abitudine si installa nella nostra routine quotidiana ripetendola per 21 giorni consecutivi. Questo è il tempo che impiega il nostro cervello a assimilare e installare nel suo programma la nuova abitudine.


È facile a dirlo, il difficile è farlo!  Soprattutto se quello che vogliamo installare nel nostro cervello è una sana abitudine.

Mettiamo il caso che volete prendere la sana abitudine di fare esercizio o di iniziare a meditare. Questi sono alcuni consigli:

  • fate una lista delle nuove SANE abitudini che volete installare
  • fare l'attività scelta tutti i giorni per 21 giorni (così si installerà nel nostro cervello come un nuova abitudine);
  • iniziate a piccoli passi: se volete iniziare a meditare iniziate con 1 minuti i primi giorni e poi aumentate a poco a poco;
  • potete annotare i vostri progressi su una agenda o un calendario;
  • evitate un sovraccarico di attività: scegliete al massimo due abitudini su cui volete lavorare e quando le avete installate per bene passate alle prossime
  • se saltate un giorno, non succede niente ricominciate con più motivazione.

Personalmente ho iniziato più volte questo processo e tutte le volte sono ritornato al punto id partenza; anche se avevo superato i 21 giorni l'abitudine acquisita a poco a poco abbandonava la mia routine quotidiana. La cosa buona è che ero perfettamente cosciente di ciò che stavo facendo e cioè abbandonare l'abitudine, lo facevo con la consapevolezza che ci avrei riprovato e ci riproverò fino a che non riuscirò a creare queste mie nuove sane abitudini.

In questo momento sto cercando di recuperare l'abitudine di scrivere nel mio nuovo diario della gratitudine, e per il momento ci sto riusciendo!

Buona vita
Andrea Castello

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+