giovedì 16 aprile 2015

Perché la legge di attrazione non funziona - Avere fretta

La legge di attrazione lavora sempre. Con i tempi dettati da noi. Senza accorgercene la fretta è controproducente al processo creativo...

Cari lettori,
come abbiamo già visto sono molteplici i motivi per i quali la legge di attrazione non funziona. Tutti questi fattori sono abitudini del nostro vecchio modo di pensare e questi "errori" fanno parte del processo di crescita interna, intima e personale che ognuno di noi vuole affrontare usando e conoscendo le regole dell'Universo. Uno di questi è la fretta, a volte dettata da ansia, di vedere risultati.

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Una Vista Eccezionale

Avere fretta non ci giova

Abbiamo deciso il nostro obiettivo. Conosciamo il nostro desiderio. Seguiamo il processo di creazione creativa. Abbiamo pensieri positivi. Recitiamo i nostri mantra. Meditiamo. Abbiamo fatto di tutti per seguire ed applicare le regole con le quali sfruttiamo il flusso della legge di attrazione, ma non vediamo risultati. Abbiamo un pensiero costante che ci martella dicendo "Non vedo risultati. Quanto tempo ci vorrà? Voglio che si realizzi ora.". Ebbene è proprio questo l'errore l'avere fretta di vedere i risultati. Vi aiuto a farvi capire il concetto con una metafora (usata tra l'altro da Esther Hicks). Considerate di essere dei contadini. Avete piantato dei semi di granturco nel vostro campo fertile, ben concimato e irrigato a opera d'arte. Non vi resta che aspettare che la pianta dia i suoi frutti. Ebbene voi, come contadini, con un atteggiamento impaziente, è come se vi recaste tutti i giorni nel campo di granturco dicendo ogni giorno "Ma non sta crescendo niente!". Qual contadino agirebbe così? Se avete concimato il campo, la terra sapete per certo che è fertile, il campo ha un sistema di irrigazione da manuale e in più è un periodo dell'anno dove il tempo è dei migliori, sicuramente a tempo debito il seme germoglierà. Dovete avere pazienza e fede i risultati arriveranno.

Buona vita!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+