martedì 20 maggio 2014

I pensieri iniziano a diventare "cose"

Cari lettori,
è difficile, è molto difficile cercare di essere costanti con tutti i problemi che la vita ci sottopone, ma sembra che qualcosa si muova.

Ho avuto un enorme cambiamento nella mia vita. Praticamente sono ripartito da zero. Forse questo mi ha dato modo di concentrarmi anche spiritualmente su me stesso. L'unico mio problema è che non sono costante (come avrete ben capito :-) ). 

MA, c'è un ma...

I pensieri radicati dettati da paradigmi o dall'abitudine sono difficili da cambiare e da sradicare. A poco a poco sto riuscendo ad avere un mio equilibrio e di raggiungere una felicità. 

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Comunque è successo qualcosa che mi ha stupito ed emozionato. Constatato già che la legge d'attrazione funziona per tutti i pensieri negativi, le preoccupazioni e le paure (questo succede solo perché gli diamo molta importanza!), finalmente ho constatato che funziona anche per le cose positive. 
Sono in cerca di lavoro e l'altro giorno sono andato in giro per distribuire curriculum. Inutile dirvi che non ho avuto delle risposte motivanti ma non mi sono dato per vinto e mi godevo ogni momento della giornata con il sorriso: il vento che soffiava, il sole che mi riscaldava, ecc... Tirando le somme non ho avuto un riscontro positivo ma uno dei numerosi datori di lavoro mi ha detto: "Ora non ho bisogno di una persona ma appena avrò la necessità ti chiamerò" ha concluso dicendomi che avrebbe conservato il mio curriculum e che altre persone glielo avevano lasciato ma che forse io sono più adatto. Non so se per la mia esperienza o la mia presenza, fatto sta che sembra che sia stato scelto tra tutti gli altri "pretendenti". 

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Coscienza

Attenzione perché questa giornata non è ancora finita. Per concludere il giorno sono andato a bere una birra nel bar che frequento e parlando con il proprietario viene fuori che vorrebbe fare qualcosa di diverso per rilanciare il locale. Infatti mi propone (senza che io gli abbia chiesto niente) di andare da lui tutte le sere per fare intrattenimento e karaoke. Ci crederete: come avevo messo piede la prima volta in quel locale qualche mese fa mi immaginavo di suonare sul palco ed intrattenere le persone. Se questo non è la prova che i pensieri diventano cose.
Ora ho più fede in questo mio percorso psicologico. Ora la mia credenza è più forte. Ora sono più motivato. Non è solo il pensiero positivo, ma è tutto l'insieme di credenza, immaginazione, fede in ciò che vogliamo, pensiamo e vogliamo.
Spero che queste mie esperienze vi possano illuminare come sta succedendo a me.

Buona vita.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+