mercoledì 28 giugno 2017

La responsabilità delle nostre decisioni

Credo che sono sulla buona strada per ottenere quello che voglio quando lo voglio. Leggete cosa mi è successo...



Cari Creatori Consapevoli,
il mio obiettivo, e spero anche il vostro, nello studio della legge dell'attrazione è quello di diventare un creatore consapevole. Immaginate di creare la vostra realtà semplicemente pensando e desiderando tutto quello che volete e l'universo fa in modo che lo possiate ottenere. La decisione spetta a voi e a nessun altro.


Arrivano le offerte ancora che inizi a decidere di cambiare

Questo m'è successo parecchi mesi fa... non so perché lo condivido con voi solo ora.
Stavo lavorando in un posto di lavoro nel quale mi hanno fatto promesse di promozione. "Non ti preoccupare, ti formiamo e poi potrai lavorare nel ruolo che hai scelto", questo mi dicevano.
(In verità la storia è un poco più complessa ma quello, quello che importa è il succo).

Mi misi di impegno a lavorare più di quello che mi spettava, passarono i mesi e il mio responsabile mi dicevano la stessa cosa, sempre. "Ti stiamo formando. Porta pazienza. Ora non è il momento". Dentro di me sentivo che c'era qualcosa che non andava: non mi avrebbero dato quello che mi hanno promesso.

Iniziavo, quindi, a pensare: "Forse è meglio che mi guardo in giro e mi trvo qualcosa d'altro. Questi mi stanno dicendo cose che non manterranno. Voglio trovare una soluzione a tutto questo".
Nel giro di alcuni giorni mi contattano i responsabili di un mio vecchio posto di lavoro i qual mi hanno fatto un'offerta molto interessante. Confrontando i due lavori avrei lavorato meno per guadagnare lo stesso stipendio.

Inutile dire che ho accettato l'offerta. Non avevo nessuna paura. Ho lasciato un posto fisso nel quale lo stipendio mi arrivava regolarmente per accettare un'altro lavoro del quale non avevo la minima idea.
L'Universo ha risposto alla mia richiesta, poi mi ha lasciato decidere. La decisione spetta a voi perché siete voi gli artefici della vostra vita.

Buona vita
Andrea Castello

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+