mercoledì 28 giugno 2017

Come ci possono influire gli altri

Alcuni mesi fa mi è successa una cosa che mi ha fatto pensare. Una cosa che mi ha turbato e cambiato le mie vibrazioni



Cari Creatori Consapevoli,
spesso può capitare che i nostri pensieri negativi ci influenzano a tal punto da farci cambiare il modo in cui agiamo. Non ce ne accorgiamo perché il tutto avviene ad un livello subcosciente.


A volte gli input ci vengono dall'esterno e noi gli facciamo nostri senza volere, cambiando inevitabilmente la nostra polarità e di conseguenza il nostro modo di agire. Abbiate sempre cura dei vostri pensieri perché altrimenti vi farete influenzare troppo dalle persone che stanno intorno a voi facendovi cambiare il vostro modo di agire e di pensare.

Un sogno "premonitore"

Avevo cambiato da poco lavoro, perché il precedente già non mi dava ciò che volevo, ma non vivevo bene. Era tutto nuovo e avevo paura di non fare le cose come avrei dovuto. Mi sentivo sfrustrato e stressato.
Una mattina la mia strada si incrocia con un mio amico che quasi non mi saluta ma mi dice:"Sai, ti ho sognato..." ed io pensai:"Cavolo!" la mia sorpresa si trasformò in paura quando il mio amico concluse la frase:"... ti avevano licenziato".

BOOOOM!

Una doccia d'acqua fredda. Il mio cuore iniziò a battere forte e l'ansia stava prendendo il sopravvento. Da quel momento in poi le cose iniziarono a peggiorare. Un giorno mi sono fermato ho rilassato i miei pensieri e mi sono detto: "Ti sei fatto influenzare da quello che ti hanno detto. Il fatto che ti licenzino o no dipende da te!", quindi ho iniziato a analizzare tutto ciò che non funzionava cercando di trovare una soluzione. Ho cercato di riprogrammare i miei pensieri cambiandone polarità.

Per esempio: se il vostro capo vi suscita il giusto timore, ma questo però vi fa perdere la bussola (iniziate a agitarvi quando è presente nella stessa stanza, al solo pensiero di vederlo vi agita, etc.) allora pensate che il vostro capo è il vostro alleato non un vostro nemico. Lui ha interesse che tutte le cose filino lisce, sta investendo in voi. Non avrebbe senso da parte sue rendervi la vita difficile.

Dal momento che ho cambiato i miei pensieri le cose sono cambiate: mi venne riposta maggiore fiducia, il mio capo era contento e il lavoro scorreva senz molti intoppi. Questa mia esperienza dimostra come ci possono influenare le parole che gli altri ci dicono.

Il mio amico non aveva nessuna intenzione malevola, è stato un mio condizionamento. Lui in fondo era molto felice perché mi ha detto: "Ti ho appena allungato il contratto di lavoro!" cosciente e convinto della credenza che se si sogna una cosa succede l'opposto. Per questo l'ho ringrazio perché ho capito molte più cose di quelle che lui si immagina.

Buona vita
Andrea Castello

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+