mercoledì 22 luglio 2015

La legge dell'attrazione e la sceneggiatura della tua vita

La legge d'attrazione funziona quando presti attenzione e dai energia a ciò che vuoi. Voglio condividere con voi questo esercizio: scrivere la sceneggiatura della vostra vita...




Cari lettori,
qualche tempo fa leggendo Chiedi e ti sarà dato di Esther Hicks si suggeriva di fare un esercizio per creare e manifestare i tuoi desideri. Scrivere la storia della propria vita, semplicemente.
Ma dovete prenderlo tutto come un gioco e farlo senza aspettative. Io l'ho fatto e devo dire che avuto dei risultati.

Macrolibrarsi.it presenta il DVD: Discover the Gift

Legge d'attrazione e la sceneggiatura della tua vita

Ero deciso di provare questo gioco e vedere cosa poteva succedere. Devo dire che l'ho fatto non molto convinto perché era un momento della mia vita in cui ero un po' depresso. Stavo cercando lavoro e scrissi la seguente sceneggiatura (tranquilli non `molto lunga):

1. ESTERNO - SPIAGGIA - POMERIGGIO
Andros passeggia per il lungo mare guardando i turisti che giocano a beach volley, che nuotano nel mare, che scherzano tra di loro e alcuni di loro sta pranzando. Andros contempla il mare, annusa l'aria e si fa accarezzare dal sole. Andros è tranquillo. Suona il cellulare. Andros guarda il numero sul display, non lo conosce. Risponde.

ANDROS
Pronto?

VOCE AL TELEFONO
Andros?

ANDROS
Si sono io, chi è?

VOCE AL TELEFONO
Sono il responsabile del Bar X ho letto il tuo curriculum e mi sembrava interessante. Quando sei disponibile per parlare?

ANDROS
Io ora sono vicino. A breve se vuole posso essere lì.

VOCE AL TELEFONO
Perfetto ti aspetto qui. Quando arrivi qui chiedi di Giovanni.

ANDROS
Ok, va bene. Grazie.

VOCE AL TELEFONO
A dopo allora. Ciao.

2. INTERNO - BAR X - POMERIGGIO
Andros entra al Bar X e vede un cameriere, lo ferma.

ANDROS
Scusami, sto cercando Giovanni dove posso trovarlo?

CAMERIERE
Dovrebbe essere in cucina se vuoi te lo chiamo, tu aspettalo al bar.

3. INTERNO - BAR X - POMERIGGIO
Andros sta aspettando al bar. Giovanni esce dalla cucina vede Andros, Sorride e tende la mano.

GIOVANNI
Ciao sono Giovanni

ANDROS
Andros, piacere di conoscerti.

GIOVANNI
Allora io avrei bisogno di un cameriere in sala ma che sappia lavorare anche un poco dietro al bar e mi servirebbe per la notte. Tu saresti disponibile per questo orario?

ANDROS
Certo.

GIOVANNI
Bene. Allora io ti posso provare domani nel pomeriggio tanto per farti vedere come gira, poi verrai la notte e inizierai a lavorare veramente. Ti proverò tre, quattro giorni e vedremo se andrai bene. Ok?

ANDROS
Ok, va bene. Grazie

GIOVANNI
Bene allora a domani!

ANDROS
A domani!

4. ESTERNO BAR X - POMERIGGIO
Andros esce felice dal BAR X. Sorridendo percorre a piedi la strada che lo porterà alla stazione degli autobus che lo porteranno a casa. 

Questa sceneggiatura la scrissi Dicembre 2014.
Nell'aprile 2015, nel periodo in cui raggiunsi un certo equilibrio e un allineamento mai raggiunto prima, una mattina mi chiamò il responsabile di un ristorante che volle fare il colloquio subito. Arrivai dopo circa un'ora al ristorante e feci il colloquio. Mi avevano preso subito!
Punti in comuni con la sceneggiatura:

  • Il Bar X si riferisce ad un bar realmente esistente (ho cambiato il nome per ovvie ragioni) ma fa parte di una catena. Il ristorante dove lavoro ora fa parte di una catena, forse, molto più grande del fantomatico Bar X
  • Mi contattarono per telefono e mi vollero vedere subito entrambi i responsabili (sia il finto che il reale)
  • Venni assunto immediatamente in entrambi i casi

Voi ora penserete che tutto ciò è straordinario, ma mettetevi nei miei panni: avevo completamente dimenticato questa sceneggiatura e la rilessi giusto l'altro giorno. Rimasi pietrificato dalla gioia! Quando la rilessi, anche se i posti e le circostanza sono differenti, a me veniva in mente il colloquio che feci circa 3 mesi fa nel mio posto di lavoro attuale.

La legge d'attrazione si manifesta ancora! :)

Buona vita!




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+