lunedì 23 marzo 2015

Come formulare i pensieri positivi per sfruttare la legge di attrazione

È importante per sfruttare al meglio la legge d'attrazione avere pensieri positivi ma questi pensieri devono essere fatti in un determinato modo ...

Cari lettori, 
abbiamo già visto come sia importante lavorare sui propri pensieri per poter "attivare" la legge di attrazione. Ne abbiamo parlato nei primi articoli sui pensieri positivi.
Continuiamo ad affrontare questo tema approfondendo il concetto che i nostri pensieri devono essere formulati con fasi semplici e "decise". Questo è una importantissimo perché è il primo passo per poter cambiare il vostro modo di pensare e le vostre credenze limitanti. Abbiamo parlato anche di questo argomento, delle credenze limitanti, e lo approfondirò a suo tempo.


Quindi,
come formulare i pensieri positivi?

Per rendere tutto più semplice stiliamo una lista di poche regole ma efficaci:
  1. Formulare pensieri semplici: se sono frasi semplici sono più facili da ricordare.
  2. Usare sempre i verbi al tempo presente: né passato, né futuro. Il cambiamento lo vuoi ora!
  3. Mai, ripeto MAI, usare il "non" nel tuo pensiero: se usi il "non" indichi un sentimento di mancanza e inevitabilmente pensi a ciò che "non vuoi" e non a ciò che vuoi.
  4. Attento alle tue emozioni: le emozioni devono essere in linea con i tuoi pensieri.
  5. Ripeti i tuoi pensieri positivi: per questo le frasi dei tuoi pensieri devono essere semplici da ricordare, per poterle ripeterle come un mantra ogni giorno per almeno 15/20 secondi.

Facciamo un esempio pratico!
Supponiamo che abbiate un appuntamento importante e dovete attraversare la città in macchina se iniziate a pensare: "Non voglio arrivare tardi!" inevitabilmente arriverete tardi. Come per magia inizieranno ad accadere cose che vi ostacoleranno: non troverete le chiavi di casa, sarete bloccati in un parcheggio e i semafori saranno tutti rossi. Questo tutto accompagnato con un sentimento di preoccupazione, ansia e rabbia.
Se invece, mantenendo la calma e la positività, inizierete a pensare "Voglio arrivare puntuale! Sarò puntuale!" quello che accadrà sarà ancor più magico: le chiavi saranno esattamente dove ricordate dove le avete lasciate, uscirete agevolmente dal parcheggio e i semafori saranno verdi.


Questo è un esempio pratico su pensieri e desideri a "breve termine" ma il meccanismo è lo stesso con i desideri a "lungo termine". Inoltre questo esempio è uno dei miei piccoli esperimenti che avevo fatto all'inizio della mia esperienza con la legge di attrazione. A me è successo proprio così.
La differenza tra i due modi di pensare è enorme! La difficoltà sta nel cambiare la modalità dei vostri pensieri e prendere l'abitudine di formulare i pensieri con questa tecnica.

Bene, ora che abbiamo chiarito e spiegato come bisogna pensare mi auguro che riusciate a realizzare tutto ciò che desiderate e volete nel profondo.

Buona vita!

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie a te, Buba! Continua a seguire il mio percorso! Ti sono molto grato che apprezzi il mio lavoro!

      Buona vita e che l'Universo ti sorrida!

      [Andros]

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+