lunedì 3 settembre 2012

Un percorso pieno di difficoltà

Sapere usare e sfruttare la LdA significa sopratutto cambiare modo di pensare.
Tutta una vita a pensare di non volere questa o quest'altra cosa perché sono cose non desiderate e cambiare il flusso di pensieri in modo contrario e radicale è difficilissimo.



Ad esempio: se avete problemi con la banca non fate altro che pensare che la banca vuole le rate pagate, che ci sono le spese da pagare, che le bollette si accumulano ecc.
Siamo abituati a pensare alle preoccupazioni in maniera costante per poi cercare una soluzione. Ebbene cambiare questa mentalità e modo di pensare radicato con un metodo dove il solo "pensare ciò che vuoi e lo avrai" è un processo difficile e lungo. Non nascondo che parte delle difficoltà le crea una certa dose di scetticismo.

Ed è per questo che ho deciso di creare questo diario/blog, così da documentare il mio percorso e da condividerlo, per poter creare anche uno scambio di idee con chi è ancora più scettico, oppure con chi è più esperto.

Ammetto che in questo periodo in cui non ho scritto mi sono lasciato prendere dal mio vecchio modo di pensare, tutto focalizzato sui problemi. Di fatto non ci sono molte novità se non un aumento dei problemi e dei pensieri (questo non fa che rafforzare la teoria sulla LdA). Ora voglio fortemente cambiare il mio modo di pensare così un giorno potrò scrivere che la LdA funziona (come purtroppo funziona in maniera negativa continuare a pensare ai problemi).

Il percorso sarà abbastanza difficile, e lo studio di tali leggi (come abbiamo visto nel post precedente) sarà assiduo e impegnativo.

Non mi resta che augurarvi Buona vita.

Andros.

PS: Con la macchina s'è risolto tutto!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+